25/05/17

Evviva la Twiga!

I maitre-a-pensier del secondo decennio del secondo millennio, Fabio Briatore e l'inarrivabile Gianluca Vacchi, l'uomo mimetizzato da block notes, si sono incontrati, dice "il Gazzettino", al Twiga di Montecarlo.
Pare abbiano intenzione di lanciare una campagna pubblicitaria multimediale per rilanciare l'immagine della catena, danneggiata dalla vicenda pugliese.
Hanno pensato ad uno slogan semplice, ma incisivo e ricco di risvolti:

A CHI GLI PIACE TWIGA, TIRI UNA RIGA!

(E,NEL CASO, LA TIRI COL NASO)

1 commento:

  1. 😀 e qui i toscanacci ne avrebbero subito proposto un altro: W LA TWUIGA CHE DIO LA BENEDIGA! ( in assonanza da quello ben più noto w la fica che dio la benedica che viene declinato con la vocale "o" quando non si vuol esser troppo volgari e diventa w la foca che dio la benedoca!)

    RispondiElimina