17/08/12

Pussy Riot, Femen e Maddalena

2 anni di galera alle Pussy Riot che hanno fatto l'amore per protestare contro Putin e offendendo la chiesa ortodossa.
Le Femen in Ucraina, a seno nudo contro il machismo diffuso nella loro nazione e contro i simboli religiosi.
Da una parte la religione sempre più conservatrice, dall'altra la protesta del "sesso debole", ma bene in vista.
Leggendo i commenti sui giornali internet la parola più diffusa è "puttana", tra i lettori maschi di destra e sinistra. 
Significa che Femen e Pussy Riot, che vivono nei paesi tra i più maschilisti d'Europa, hanno colpito nel segno: stanno spodestando il Potere risvegliando il terrore atavico della vagina dentata. 
I fanatici cristiani d'Europa ne approfittano, dimostrando che è comunque più accettabile lo chador che non la Maddalena.