28/05/09

Nani e panzoni

Questa volta non ce la faccio a stare lontano da polemiche italiane:
il Ministro della funzione pubblica italiano, Brunetta, critica i poliziotti "panzoni" .
Mi trovo d'ufficio a difendere la categoria di noi persone dall'accentuata voluminosità, chiedendomi come possa esser Ministro della funzione pubblica uno che soffre di disfunzioni di crescita privata.

(che bella quella canzone di de Andrè - Bressons sui piccoletti: Il giudice )

21/05/09

Saldi in pope sotto il Ponte Carlo

Venerdì 15 maggio hanno assistito allo spettacolo Navalis circa 30-35.000 persone.
Voga Veneta Mestre e Voga Veneta Riviera del Brenta hanno lasciato a Praga una traccia indelebile di simpatia, emozione e venezianità.

Grassie, fioi! Sempre saldi in pope!



14/05/09


Beh, l'uomo in nero - questa volta in arancione - ce l'ha fatta a combinare il disastro.
I simboli di Praga e Venezia si sono confusi per un paio di giorni:
http://www.novinky.cz/cestovani/168729-v-praze-je-nejvetsi-gondola-na-svete.html

Il problema che mi pongo è: e adesso, che faccio?

08/05/09

Budget Bozzo ed il ricambio politico

La notizia della morte di Gianni Baget(Budget?)Bozzo mi riempie di tristezza.
Non è, capiamoci, che io sia triste di non dover più essere costretto a sentire l'arrogante prete che del leccaculismo del potere aveva fatto la sua prima religione, sono triste del fatto che in Italia, nel "Belpaese" l'unica cosa che ci sbarazza dei "politici", trombati o meno, eletti o meno, cooptati o meno, è solo la loro (o nostra) morte e non l'avvicendamento democratico, non le elezioni, non il buongusto.

Essendo proverbialmente la speranza l'ultima a morire, spero sempre e comunque in un necessario, irrinunciabile e veloce ricambio della nostra classe politica.

Come questo possa e debba avvenire credo siano i protagonisti a doversene rendere conto.